Ma l’inverno è sempre stato così?

termico.jpgProsegue l’ondata di maltempo su Parma come su tutto il nord Italia. Anche ieri abbondanti nevicate hanno imbiancato la nostra città creando disagi nei trasporti, ma non solo. Supermercati semivuoti, perché presi d’assalto e non raggiunti dai rifornitori, piccoli incidenti ed infortuni per incauti ciclisti e pedoni, tamponamenti su quasi tutte le arterie cittadine: l’elenco si allunga di ora in ora e le persone sembrano essere state colte da una sorta di “panico da inverno”. A causa di un guasto all’impianto di riscaldamento è saltato lo spettacolo di ieri sera al Teatro Due, mentre fino a giovedì saranno sospese attività didattica, lezioni ed esami all’ateneo parmense proprio a causa neve. Tante le lamentele dai ragazzi, a disagio per questa decisione, ma anche per le temperature a dir poco rigide raggiunte in alcuni plessi come quello dei “cubi” del Campus dove il termomentro a segnato poco più di nove gradi. Ci si stupisce però di questa situazione. Sembra quasi che l’inverno non sia mai arrivato a Parma. Forse più semplicemente ci eravamo abituati male e i ritmi che ci si impone quotidianamente non sono compatibili con i “rallentamenti” causati dalla neve. Forse non sono state investite abbastanza risorse facendo affidamento sui periodi invernali relativamente miti degli ultimi anni. Resta una città in difficoltà e tanti inconvenienti per chi quotidianamente la vive.

Ma l’inverno è sempre stato così?ultima modifica: 2012-02-08T08:00:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in attualità e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ma l’inverno è sempre stato così?

Lascia un commento